Archivio mensile:novembre 2009

Non Solo Contro – Ottobre 2009

Standard

Ecco un articolo uscito sul NonSoloContro che parla del nostro Circolo.

NSC

 

Nell’articolo si legge: " A colloquio con scrittori torinesi – il prossimo appuntamento per il "Circolo Letture Corsare"  è per il 19 novembre con il libro di racconti di Maurizio Cometto "L’incrinarsi di una persistenza".

BORGARO – Il circolo "Letture Corsare" nato a Borgaro quattro mesi fa è un’associazione che riunisce nella cittadina alle porte di Torino un gruppo di scrittori e amanti della lettura che vogliono proporre incontri con autori e in particolare con giovani scrittori che svolgono la loro attività nella realtà torinese. A giugno c’è stata la prima uscita con la presentazione del libro di Andrea Malabaila "L’amore ci farà a pezzi" e a settembre è stata la volta di Alessandro Del Gaudio con il suo romanzo "Le Note di Nancy". L’incontro con Del Gaudio è stato presentato da Andrea Borla, anche lui valido scrittore e promotore insieme con altri del Circolo Letture Corsare. Nel libro di Del Gaudio, dove protagonista è un giovane torinese amante della pittura, lo scrittore compone un affresco molto puntuale della realtà giovanile degli anni ’90, a dimostrazione di quanto vitale e ricca fosse la realtà letteraria torinese che non ha nulla da invidiare a quella del resto d’Italia. L’appuntamento di ottobre è stato invece dedicato alla scrittrice piemontese Marisa Porello e alla sua ultima fatica letteraria "La sbadante". La scrittrice è stata presentata dalla giovane scrittrice borgarese Doriana De Vecchi, che ha interloquito con lei con domande molto ficcanti e argute. Porello ha ricordato che ha sempre amato la lettura e la scrittura fin da tenera età. Si è laureata in Lettere Moderne all’Università di Torino e approfondisce vari aspetti della letteratura italiana e straniera con particolare riguardo a quelle femminili e riempiendo i cassetti di scritti con il sogno realizzato e ricordato dalla De Vecchi, con una lettura di un brano di un’intervista del 2005, di pubblicare un libro di poesie e un romanzo. Ha pubblicato quest’anno un romanzo "La sbadante" con la coraggiosa e piccola casa editrice di Rivoli Neos. Con questo libro Marisa Porello ha voluto provocare e "lasciare da parte il buonismo e cercare di dare rilievo anche alla parte nostra che ad un certo punto non ce la fa più e si prende la libertà di trovare insopportabili i vecchi, le badanti, le vecchie, la gestione malata della vecchiaia in questo paese, il potere ricattatorio della gerontocrazia". Pensieri forti che stanno suscitando interesse su chi si avvicina a questo romanzo come si è verificato anche nell’incontro di Borgaro, dove molti sono stati gli interventi e le domande del pubblico presente.

Annunci