Archivio mensile:gennaio 2016

Sabato 6 Febbraio 2016 Premiazione del Concorso Letterario Nazionale Racconti Corsari 11^ed. Leini Villa Chiosso. Dieci anni di Belle Lettere !

Standard

Tutto pronto per la cerimonia di premiazione del Premio letterario “Racconti Corsari” giunto alla sua undicesima edizione ma al suo decimo anno di vita. Nato nel 2005 per ricordare il trentesimo anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini , il premio letterario Racconti Corsari è da subito un concorso nazionale ispirato agli Scritti Corsari dello scrittore bolognese ed nell’organizzarlo soprattutto la speranza di trovare nuovi talenti letterari. Ad idearlo era stato Circolo Berlinguer di Borgaro con la collaborazione di altre associazioni del territorio, in primis Parole e Musica, e a promuoverlo un leinicese Michele Caputo, rimpianto dirigente della NovaCoop che appoggiò attraverso le sezioni dei soci di Borgaro e Cirié da subito l’idea del premio letterario. La macchina organizzativa è in gran movimento per l’organizzazione della cerimonia che quest’anno per la prima volta sarà a Leini a Villa Chiosso il prossimo sabato 6 febbraio a partire dalle ore 10 . La nuova sede della premiazione per dare peso al recente accordo tra gli organizzatori del premio letterario (tra le quali le associazioni leinicesi “Liberi Tutti” e la sezione ANPI) e il comune di Leini che per il 2015 lo patrocina insieme al comune di Caselle. La giuria degli scrittori e scrittrici ha già espresso il verdetto dopo una attenta analisi delle terzine dei racconti e poesie divise nelle cinque sezioni in concorso proposte dall’altra giuria del concorso quella dei lettori e lettrici, tra le quali le leinicesi Barbara Naretto e Loretta De Luca subentrata alla compianta Carla Fava e ha emesso l’atteso esito. “Piccole Manie” è il titolo del racconto vincitore della sezione “Tema Libero” scritto da Eros Balestracci di Venaria. Ecco l’elenco degli altri racconti e vincitori: la casellese Alessandra Bastillo nella sezione dedicata alla Sport con “Tulipattini”, Alessandro Cuppini di Bergamo nella sezione Lavoro con “L’Ultimo rapporto”, “Firm Reality” scritto da Raffaele Formisano vincitore della sezione “Fantasy e Fantastico” e Vittorio Di Ruocco vincitore della sezione Poesia. Inoltre la giuria ha voluto premiare con una “Menzione Speciale” l’autore del racconto “Le Zanzare” il sedicenne aretino Simone Casi. Questo racconto insieme agli altri e alle opere poetiche verrà inserito nella raccolta edita dalla casa editrice torinese “Eris” che intttolerà il libro “Piccole Manie” riprendendo il titolo del racconto di Eros Balestracci . Ricordiamo venti copie del libro e una targa ricordo sono il premio che verrà consegnato sabato 6 febbraio davanti ad autorità , rappresentanti delle varie associazioni che compongono la rete organizzatrice di “Racconti Corsari” e al presidente della giuria lo scrittore Gian Luca Favetto. Per Racconti Corsari il direttore Dario De Vecchis

Annunci