Archivi tag: news

IL POETRY SLAM TI STA ASPETTANDO…

Standard

Ricordiamo l'appuntamento per il Poetry Slam Corsaro, previsto per il 13 maggio 2011 alle ore 21 presso la Trattoria della Posta in Via Diaz 25 a Borgaro.

La poesia si trova dappertutto, ma solo pochi la vedono          L. Fargue
La poesia non si scrive, si dice.                     J. Iwaszkiewicz
La poesia, al pari della virtù, si ricompensa da sola         J. Coventry
La poesia è un atto di pace. La pace costituisce il poeta come la farina il pane.        P. Neruda
Leggere un poema è ascoltarlo con gli occhi, ascoltare è vederlo con le orecchie         O. Paz
Scrivere un libro di poesie è come buttare un petalo di rosa nel Gran Canyon e aspettare l’eco.        Don Marquis

Lasciati coinvolgere dalla poesia! partecipa al Poetry Slam come pubblico votante!

 

Annunci

CIRCOLO LETTURE CORSARE – POETRY SLAM CORSARO – 13 MAGGIO 2011 –

Standard

Approda la poesia al Circolo Letture Corsare. Mancano ormai pochi giorni all'evento atteso del "Poetry Slam Corsaro" nato da un'idea degli attivissimi corsari Doriana De Vecchi e Alessandro Del Gaudio. Il Poetry Slam nasce nel 1984 in un jazz club di Chicago e da allora, nel corso degli anni, questa manifestazione è stata portata nei locali, nei bar, nei circoli letterari di tutto il mondo. E quest'anno arriva anche al Circolo Letture Corsare.

Per saperne di più su che cos'è un Poetry Slam vi inviatiamo a leggere qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Slam_(poesia)

L'appuntamento è per venerdì 13 maggio alle ore 21 / 21.15 presso la Trattoria della Posta in Via Diaz 25 (adiacente alla stazione ferroviaria) a Borgaro. 5 poeti si sfideranno a colpi di poesia … un vincitore assoluto. E il pubblico sarà anche partecipe perchè voterà per il premio della giuria popolare.

Ecco il regolamento:

POETRY SLAM CORSARO – REGOLAMENTO –
 
 

1. Principi e motto

1.1“La poesia non è fatta per glorificare il poeta, essa esiste per celebrare la comunità”

1.2Il Poetry Slam si prefigge lo scopo di portare la poesia in luoghi pubblici come bar, locali, circoli, piazze e di far avvicinare il pubblico ad un contesto letterario di varia natura. I valori fondamentali su cui si basa lo spirito dello slam sono la parola, il pensiero, il dialogo, la polemica, l’ironia, l’emotività e la critica, ma al tempo stesso la tolleranza e l’apertura all’altro.

1.3Il Poetry Slam è una gara di poesia durante la quale i poeti si avvicendano sul palco recitando / leggendo alcuni loro componimenti.

1.4Lo spirito dell’evento deve essere sempre riconducibile alla divulgazione degli scritti e degli autori, alla loro maturazione, allo scambio di esperienze ed alla comprensione o partecipazione critica del pubblico. La gara non ha prettamente valore agonistico, ma vuole valorizzare la performance nel suo complesso, come espressione simultanea e vera, che esprima pathos o stato d’animo e che lo trasmetta a chi ascolta e vede.

1.5Il poeta – slam si esibisce soprattutto per il piacere di condividere i propri testi con il pubblico.

1.6La partecipazione è gratuita.

2. Contenuto delle opere / Regole di base

2.1Ogni poeta deve presentare testi necessariamente propri, editi o inediti.

2.2Le poesie possono essere in qualsiasi stile

2.3Durante la performance non è permesso utilizzare alcun strumento musicale o traccia musicale / vocale pre-registrata

2.4I contenuti delle poesie sono liberi, ma devono in qualche maniera essere ispirati / citare almeno in un verso il tema proposto dal Comitato Organizzatore per il round. I poeti verranno tempestivamente informati (circa 1 mese prima dell’evento) in merito ai 5 temi di ciascuna serata.

2.5Regola della non ripetizione: una poesia può essere utilizzata una sola volta nel corso della serata.

2.6I temi potranno essere sviluppati come contenuto principale dell’opera o semplicemente come citazione del tema proposto. Ad esempio se il tema è “mosaico” saranno accettate poesie che hanno come contenuto / che descrivono un mosaico, poesie contenenti una metafora sul mosaico (es. il mosaico delle nostre abitudini …) o poesie che citano semplicemente la parola mosaico (es. i sogni sono come piccoli tasselli di un mosaico che si chiama VITA).

2.7CONTENUTO PRIMA SERATA: 5 manche, ognuna delle quali è ispirata ad uno dei 5 racconti vincitori del concorso letterario nazionale “Racconti Corsari 2010” (per il quale lo staff del Circolo Letture Corsare ha partecipato come giuria di qualità) + Manche finale ispirata al titolo del volume dell’edizione 2010

2.8CONTENUTO SECONDA SERATA: (…)

2.9In entrambe le serate il tema di ogni manche (ispirato ai temi come da punti 2.7 e 2.8 del presente regolamento) verrà rappresentato da un oggetto che verrà passato a mo’ di testimone tra i poeti.

3. Round del Torneo

Modalità 5 poeti

3.1Ad ogni serata parteciperanno 5 poeti che si sfideranno in tutte le 5 manche

3.2La somma dei punteggi ottenuti nelle 5 manche genererà la classifica finale

3.3Il primo e secondo classificato si sfideranno nella manche finale ad eliminazione diretta. Il vincitore dell’ultima manche sarà il vincitore dello Slam di quella serata.

 

Modalità 7 poeti

3.1Ad ogni serata parteciperanno 7 poeti che si sfideranno in tutte le 5 manche

3.2Ad ogni manche verrà eliminato l’ultimo classificato e così a scalare fino alla manche finale.

3.3La manche finale si disputerà ad eliminazione diretta. Il vincitore dell’ultima manche sarà il vincitore dello Slam di quella serata.

 

4. Tempi delle performance

4.1Ogni performance ha una durata massima di 4 minuti. Se la performance supera i 4 minuti vengono conteggiate delle penalità:

4.1.1Fino a 4:10 (nessuna penalità)

4.1.2Ogni 10 secondi in più una penalità sul punteggio della manche di 0.5 punti.

4.2Il tempo viene calcolato dal momento in cui inizia la lettura / recita del testo

 

5. Giuria poetica / Premi

Modalità 5 poeti

5.1Alla fine di ogni round tutti i poeti partecipanti dovranno stilare una classifica (1° posto – 2° posto – 3° posto – 4° posto) e in tale classifica dovranno includere tutti i partecipanti escluso il proprio nome. Non si daranno classifiche parziali di manche in manche per evitare che queste possano influenzare le votazioni nel corso della serata.

5.2La somma dei punteggi ottenuti in tutte le manche darà una classifica finale da cui si evinceranno il primo e secondo classificato che disputeranno la manche finale

5.3In caso di parità si richiederà la preferenza scritta ai tre poeti esclusi (ballottaggio)

5.4Nell’ultima manche i tre poeti esclusi indicheranno la loro preferenza. Chi otterrà più voti sarà il vincitore della serata.

5.5Ogni poeta / partecipante dovrà portare un libro (nuovo o usato). Il vincitore del poetry slam della serata si aggiudicherà i volumi messi in palio da ciascun partecipante. Il secondo classificato si aggiudicherà il volume messo in palio dal vincitore. 

Modalità 7 poeti

5.1Alla fine di ogni round tutti i poeti partecipanti dovranno stilare una classifica (1° posto – 2° posto – 3° posto – 4° posto … ) e in tale classifica dovranno includere tutti i partecipanti alla manche escluso il proprio nome.

5.2La somma dei punteggi ottenuti in ogni manche darà una classifica da cui si evincerà un ultimo classificato il quale dovrà abbandonare la gara.

5.3In caso di parità si richiederà al pubblico di decidere il poeta da escludere.

5.4Nell’ultima manche i poeti esclusi indicheranno la loro preferenza. Chi otterrà più voti sarà il vincitore della serata. In caso di parità si richiederà la preferenza per ballottaggio.

5.5Ogni poeta / partecipante dovrà portare un libro (nuovo o usato). Il vincitore del poetry slam della serata si aggiudicherà i volumi messi in palio da ciascun partecipante. Il secondo classificato si aggiudicherà il volume messo in palio dal vincitore. 

6. Giuria popolare / Premi

6.1A fine serata il pubblico esprimerà su un foglietto di carta il poeta che ha preferito. Chi ottiene più voti si aggiudicherà il premio popolare ovvero una copia del libro “Racconti Corsari 2010”. In caso di pareggio il pubblico deciderà con ballottaggio.

7. Temi per la prima serata

7.1Prima manche: tratto dal racconto “Barona” di Luigi Spiota, vincitore sezione Viaggi nel 2010: CARRO / CAVALLI

7.2Seconda manche: tratto dal racconto “Il bollito di Zia Nives e il dribbling di George Best” di Massimo Cerina, vincitore sezione Sport 2010: CIBO / ALIMENTAZIONE IN GENERALE

7.3Terza manche: tratto dal racconto “Topolone e Caterina” di Laura Muscarà, vincitrice sezione Fiabe 2010: BIANCO

7.4Quarta manche: tratto dal racconto “Il giorno perfetto” di Emanuela Basso, vincitrice sezione Piemonte 2010: VINO / UBRIACO-A

7.5Quinta manche: tratto dal racconto “2 giugno 1946” di Erica Maria Pramauro, vincitrice sezione Tema libero 2010: MATITA

7.6Manche finale: tratto dal titolo del libro edito in occasione della premiazione del concorso “Racconti Corsari 2010”: PERIFERIA

 

FESTA DEL PRIMO MAGGIO – SOLIDARIETA' – CULTURA – MUSICA

Standard

Si rinnova anche quest'anno  il tradizionale “Pranzo del 1° Maggio”  che verrà allestito nel cortile della nostra sede a Borgaro in via Diaz 15 e cucinato dai giovani gestori della Trattoria della Posta. Il prezzo è di 15  euro (compreso di antipasti, primo, secondo, contorno, dolce e caffè) ci si può prenotare entro il 29 aprile presso la trattoria della posta oppure scrivendo a letturecorsare@libero.it 

Un' occasione per partecipare e da non perdere e che speriamo sia estesa a tante persone per raggiungere un obiettivo concreto quella della PARTECIPAZIONE e SOLIDARIETA'.

Quest'anno c'è poi una novità grande sarà un Primo Maggio per Borgaro all’insegna della festa e della riflessione. Questo in sintesi le linee guida dei promotori “storici”  a Borgaro della Festa del lavoro  le associazioni Parole e Musica onlus e Circolo Berlinguer. Abbiamo pensato di allargare la festa . Abbiamo così chiesto all’assessore alla cultura di Borgaro Chiancone un incontro e proposto di poter coinvolgere i cittadini borgaresi e le associazioni del territorio anche fuori dalla cinta daziale di Borgaro  che lo vorranno per organizzare, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, una festa di piazza . I primi dettagli tecnici sono stati definiti:

piazza della Repubblica e le vie limitrofe saranno il luogo della festa, dove verrà allestito un palco dal quale si esibiranno gruppi musicali giovanili e l'orchestra dell'UNITRE di Torino.

A coordinare la parte artistica è stato chiamato Daniele Chiarella, il re del FreakRoll, che già in passato ha proposto sue performance con il gruppo dei Fanali di Scorta. Chiediamo a tutte le associazioni locali di partecipare creando spazi propri dove poter allestire momenti di partecipazione, di gioco ma anche di informazione sulle loro attività .

PROGRAMMA DELLA GIORNATA ALLA LIBRERIA COOP

Standard

Ecco il programma della giornata di promozione del libro edito in occasione del concorso letterario nazionale Racconti Corsari 2010.

– Presentazione dell’incontro (Maida)
– Saluto della sezione soci di Borgaro (Rinaldi) e della sez. soci di Ciriè, se presente (Savant)
– Commemorazione di Michele Caputo alla presenza della sua vedova Margherita (Maida)
– Presentazione di “Racconti Corsari” edizione 2010 e dell’edizione in corso, 2011 (De Vecchis)
– Introduzione dei racconti vincitori (Favetto) con lettura brani e domande agli autori presenti (3, forse 4) (scrittori membri della giuria)
Rinfresco
Il tutto si svolgerà fra le ore 16 e le ore 17.45 massimo.

Il premio letterario Racconti Corsari nato a Borgaro sbarca a Torino è avrà la sua consacrazione alle Librerie Coop di piazza Castello sabato 16 aprile a partire dalle ore 16,00. Un momento magico per gli organizzatori del premio! Nella centralissima libreria verrà presentato il libro pubblicato della Edizioni Parole e Musica che raccoglie i racconti vincitori della sesta edizione. Questa occasione sarà anche il lancio ufficiale della settima edizione che però è già partita dallo scorso mese di febbraio. I vincitori della sesta edizione saranno presenti e affiancati dai membri della giuria di qualità composta dagli scrittori Andrea Borla, Guerrino Babbini, Robertino Bechis, Marco Cattarulla e Doriana De Vecchi . All’incontro sarà presente anche Gian Luca Favetto, lo scrittore che da sei anni è il presidente del concorso . Nell’occasione verrà ricordato da parte di Gioacchino Maida della direzione soci e consumatori NovaCoop  la figura di Michele Caputo, compianto dirigente della cooperativa, che contribuì fin dalla prima edizione di “Racconti Corsari” all’organizzazione del premio e alla partecipazione diretta della Coop nel comitato patrocinatore attraverso le sezioni dei soci di Borgaro e Ciriè. Per il comitato organizzatore del premio letterario Racconti Corsari Dario De Vecchis 
 

RACCONTI CORSARI @ LIBRERIE COOP – PRESENTAZIONE UFFICIALE!

Standard

Ecco la locandina dell'evento che vede protagonista il libro dei Racconti Corsari 2010 con i racconti vincitori dell'edizione del concorso. La presentazione sarà sabato 16 aprile ore 16 presso le Librerie Coop, in Piazza Castello a Torino. Nella giornata saranno presenti alcuni vincitori ed i giurati di qualità del concorso letterario. La giornata sarà altresì coordinata da Dario De Vecchis, direttore editoriale del concorso, Maida Gioacchino, Direzione Soci e Consumatori Novacoop con la partecipazione straordinaria dello scrittore, drammaturgo e critico teatrale e cinematografico Gianluca Favetto.

Vi aspettiamo!

RACCONTI CORSARI @ LIBRERIE COOP - PRESENTAZIONE UFFICIALE!Le periferie raccontano le memorie del mondo – Racconti Corsari non è solo un concorso letterario, ma è un libro, un sogno che diventa realtà.

Se hai un racconto partecipa all'edizione 2011, visita il sito www.racconticorsari.it

RACCONTI CORSARI ALLE LIBRERIE COOP DI TORINO! SABATO 16 APRILE

Standard

Il premio letterario Racconti Corsari nato a Borgaro sbarca a Torino è avrà la sua consacrazione alle Librerie Coop di piazza Castello sabato 16 aprile a partire dalle ore 16,00. Un momento magico per gli organizzatori del premio! Nella centralissima libreria verrà presentato il libro pubblicato della Edizioni Parole e Musica che raccoglie i racconti vincitori della sesta edizione. Questa occasione sarà anche il lancio ufficiale della settima edizione che però è già partita dallo scorso mese di febbraio.

I vincitori della sesta edizione saranno presenti e affiancati dai membri della giuria di qualità composta dagli scrittori Andrea Borla, Guerrino Babbini, Robertino Bechis, Marco Cattarulla e Doriana De Vecchi .

All’incontro sarà presente anche Gian Luca Favetto, lo scrittore che da sei anni è il presidente del concorso . Nell’occasione verrà ricordato da parte di Gioacchino Maida della direzione soci e consumatori NovaCoop  la figura di Michele Caputo, compianto dirigente della cooperativa, che contribuì fin dalla prima edizione di “Racconti Corsari” all’organizzazione del premio e alla partecipazione diretta della Coop nel comitato patrocinatore attraverso le sezioni dei soci di Borgaro e Ciriè.

(Per il comitato organizzatore del premio letterario Racconti Corsari Dario De Vecchis)

NUOVO APPUNTAMENTO GIOVEDì 14 APRILE con NARETTO / BORLA / BECHIS

Standard

Nuovo appuntamento letterario al Circolo Letture Corsare di Borgaro giovedì 14 aprile a partire dalle ore 21. Nel tradizionale spazio di via Diaz 15 viene presentato il libro di  Danilo Naretto “La Ciliegina all’occhiello” edito dalla Robin Edizioni per la collana “Lus Blue”.

CopertinalibroNaretto
 L’autore, bibliotecario a Ciriè, propone  nel libro  “una vicenda, tra storia, invenzione e divertenti paradossi, si svolge in Francia durante la guerra dei Cento Anni , subito dopo il 1360, anno della pace di Bretigny.. Il protagonista principale del racconto è il nobile cavaliere Raymond de Plafond signore di Boulagna, una fantomatica terra dall’incerta localizzazione geografica occupata dalle truppe inglesi comandate del Principe Nero. Raymond è un eroe leale, democratico e balzano, si circonda di alcuni patrioti per opporsi all’invasore con azioni di guerriglia”.
BechisBorla

A presentare il libro saranno Robertino Bechis e Andrea Borla , curatori per il convivio letterario borgarese di altre riuscite presentazioni. Durante la presentazione verranno proposti letti alcune brani del libro da Diego Garzino. Un’occasione da non perdere per gli amanti della lettura.
(Per il Circolo Letture Corsare Dario De Vecchis )